Credito di imposta investimenti: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Credito di imposta investimenti: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Investimenti in beni strumentali nuovi: se al 15 novembre 2020 è stato effettuato l’ordine vincolante ed è stato versato l’acconto, il credito di imposta segue le regole fissate dalla legge di bilancio 2020. Se, invece, al 15 novembre 2020 le suddette condizioni non si sono verificate, valgono le regole della legge di bilancio 2021.

Questo contenuto
è riservato ai soci Ance Verona.
Per la visione completa è necessario associarsi.