Definizione agevolata degli avvisi bonari: i primi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Definizione agevolata degli avvisi bonari: i primi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

In arrivo i primi chiarimenti dell’Agenzia delle entrate sulla definizione agevolata degli avvisi bonari, introdotta dalla legge di Bilancio 2023. In particolare, si tratta della riduzione al 3% (rispetto al 10%) delle sanzioni dovute sulle imposte non versate o versate in ritardo, a seguito di controlli automatizzati.

Questo contenuto
è riservato ai soci Ance Verona.
Per la visione completa è necessario associarsi.