Le novità del Decreto Omnibus sui bonus edilizi

Le novità del Decreto Omnibus sui bonus edilizi

Proroga al 31 dicembre 2023 del termine entro cui potranno essere sostenute le spese per gli interventi sugli edifici unifamiliari (o anche su unità immobiliari “indipendenti e autonome” site in edifici plurifamiliari) che alla data del 30 settembre 2022 risultassero effettuati per almeno il 30% dell’intervento complessivo.
Obbligo di comunicare all’Agenzia delle Entrate, in capo all’ultimo cessionario dei crediti edilizi, il fatto diverso dal naturale decorso dei termini, che ha impedito l’utilizzo del credito derivante dalla cessione o dallo sconto.

Questo contenuto
è riservato ai soci Ance Verona.
Per la visione completa è necessario associarsi.