Le operazioni accessorie devono essere valutate per l’applicazione del reverse charge

Le operazioni accessorie devono essere valutate per l’applicazione del reverse charge

Quando un operazione è accessoria rispetto ad un’altra principale vige un principio generale di applicazione dell’IVA, secondo cui le due operazioni devono essere trattate unitariamente, assoggettandole allo stesso regime IVA dell’operazione principale . .

Questo contenuto
è riservato ai soci Ance Verona.
Per la visione completa è necessario associarsi.