Prevalenza residenziale dell’edificio ai fini del superbonus da verificare dopo i lavori

Prevalenza residenziale dell’edificio ai fini del superbonus da verificare dopo i lavori

Per valutare se un edificio sia prevalentemente residenziale ai fini del superbonus è necessario parametrare le superfici delle abitazioni rispetto a quelle delle unità commerciali (negozi ed uffici) dopo gli interventi.
Invece, ai fini dei limiti di spesa per gli interventi di riqualificazione energetica e di messa in sicurezza sismica sulle parti comuni dell’edificio bisogna tener conto della situazione esistente prima dei lavori.

Questo contenuto
è riservato ai soci Ance Verona.
Per la visione completa è necessario associarsi.