Reverse charge la problematica dei beni significativi

Reverse charge la problematica dei beni significativi

L’agenzia delle Entrate con la circolare 14/E del 27 marzo 2015 facendo il punto sull’estensione del reverse charge alle attività di pulizia, demolizione, completamento e installazione d’impianti in edifici ad opera della legge di Stabilità 2015, ha ribad

Questo contenuto
è riservato ai soci Ance Verona.
Per la visione completa è necessario associarsi.