Scade il prossimo 30 ottobre l’obbligo di comunicazione dei beni ai soci e dei finanziamenti

Scade il prossimo 30 ottobre l’obbligo di comunicazione dei beni ai soci e dei finanziamenti

Scade il prossimo 30 ottobre l’obbligo di comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati relativi ai beni d’impresa concessi in godimento ai soci o ai familiari dell’imprenditore e i finanziamenti d’impresa o le capitalizzazioni da parte di soci o familiari c

Questo contenuto
è riservato ai soci Ance Verona.
Per la visione completa è necessario associarsi.