Trattamento fiscale della cessione dei bonus edilizi ad uno studio professionale

Trattamento fiscale della cessione dei bonus edilizi ad uno studio professionale

L’Agenzia delle Entrate, nella Risposta n.472 del 30 novembre 2023, ha fornito chiarimenti sul trattamento fiscale di uno studio professionale che acquista crediti d’imposta derivanti da bonus fiscali in edilizia a un prezzo inferiore al loro valore nominale. Secondo l’Agenzia, la differenza tra il valore nominale e il costo di acquisto di tali crediti non genera reddito imponibile ai fini IRPEF, poiché l’operazione non rientra nelle categorie di reddito tassabili.

Questo contenuto
è riservato ai soci Ance Verona.
Per la visione completa è necessario associarsi.