Bonus “edilizi”: Trattamento fiscale

Bonus “edilizi”: Trattamento fiscale

La norma di comportamento AIDC n. 224/2024 stabilisce che le detrazioni fiscali concesse alle imprese per spese di ristrutturazione, efficientamento energetico e messa in sicurezza sismica di beni immobili non dovrebbero influire sulla base imponibile di IRES e IRAP. La destinazione dell’immobile (strumentale o merce), così come le modalità contabilizzazione, risultano irrilevanti. Le agevolazioni, secondo il documento OIC agosto 2021, conservano la natura di “detrazione d’imposta”, senza incidere sulla tassazione.