Bonus edilizi: Ulteriore limitazione allo sconto in fattura e alla cessione del credito

Bonus edilizi: Ulteriore limitazione allo sconto in fattura e alla cessione del credito

Il Consiglio dei Ministri ha definito modifiche sostanziali ai bonus edilizi con lo schema di DL del 26 marzo 2024, che limita ulteriormente l’opzione per la cessione del credito o lo sconto in fattura, previsti dall’art. 121 del DL 34/2020. Le restrizioni riguardano il bonus per l’eliminazione delle barriere architettoniche e le spese effettuate da IACP, cooperative edilizie, ONLUS, APS e ODV, oltre alle spese per immobili lesionati da eventi sismici. Nonostante i cambiamenti, il decreto mantiene invariate le disposizioni di salvaguardia del DL 11/2023 e introduce normative transitorie per tutelare i lavori in corso, assicurando una transizione ordinata per i soggetti coinvolti.