Crediti d’imposta in beni strumentali: proroga del termine lungo al 30/06/2024

Crediti d’imposta in beni strumentali: proroga del termine lungo al 30/06/2024

La bozza del Decreto Legge “Milleproroghe” prevede una proroga dei termini per effettuare investimenti in beni strumentali prenotati nel 2022 al fine di beneficiare del credito d’imposta ex Legge 178/2020. In particolare, la proroga si estende dal 30 novembre 2023 al 30 giugno 2024 per gli investimenti in beni “ordinari” e in beni materiali 4.0 prenotati entro il 31 dicembre 2022. Per i beni ordinari, il credito d’imposta è del 6%, con limiti massimi di 2 milioni di euro per i beni materiali e 1 milione per quelli immateriali. Per i beni materiali 4.0, il credito varia dal 40% al 10% a seconda delle fasce di investimento.