Permessi di costruire, Scia e convenzioni: estesa di altri sei mesi la proroga straordinaria

Permessi di costruire, Scia e convenzioni: estesa di altri sei mesi la proroga straordinaria

Con la conversione in legge del DL 181/2023 (cd. “Energia bis”) è operativa l’estensione da due anni a trenta mesi della proroga straordinaria prevista dal DL 21/2022 (cd. “Ucraina”) per:
– i termini di inizio e fine lavori dei permessi di costruire rilasciati o formatisi fino al 30 giugno 2024 (in precedenza fino al 31 dicembre 2023);
– il termine di fine lavori delle Segnalazioni certificate di inizio attività (Scia) presentate fino al 30 giugno 2024 (in precedenza fino al 31 dicembre 2023);
– il termine di validità e quelli di inizio e fine lavori contenuti nelle convenzioni urbanistiche e nei relativi piani attuativi formatisi fino al 30 giugno 2024 (in precedenza fino al 31 dicembre 2023).

In allegato alcuni documenti utili predisposti da Ance Nazionale:
– una nota tecnica di analisi e approfondimento;
– un fac-simile di comunicazione al Comune di voler usufruire della proroga straordinaria dei termini per permessi di costruire o Scia;
– un fac-simile di comunicazione integrativa al Comune di voler usufruire della estensione a trenta mesi della proroga, da utilizzare qualora sia stata già trasmessa in precedenza una comunicazione.