Regolarizzazione del Magazzino: Operativi i Coefficienti di Maggiorazione

Regolarizzazione del Magazzino: Operativi i Coefficienti di Maggiorazione

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha approvato i coefficienti di maggiorazione necessari per la regolarizzazione delle esistenze iniziali di magazzino, ai sensi dell’art. 1, commi 78-85 della Legge di Bilancio 2024 (L. 213/2023), mediante il DM del 24 giugno 2024. Questa disposizione si applica al periodo d’imposta in corso al 30 settembre 2023, interessando principalmente gli OIC adopter, ossia coloro che non adottano i principi contabili internazionali.

La normativa prevede specifici coefficienti basati sui codici ATECO, diversificati per i contribuenti con ricavi superiori o inferiori a 5.164.569 euro. Le rimanenze da adeguare includono beni prodotti o scambiati dall’impresa e materie prime, escludendo commesse infrannuali e opere di durata superiore ai 12 mesi.

L’adeguamento può avvenire tramite eliminazione o iscrizione delle esistenze iniziali. Nel caso di eliminazione, va versata l’IVA e un’imposta sostitutiva del 18%. Nel caso di iscrizione, è richiesta solo l’imposta sostitutiva.