Seminario in streamimg

“WHISTLEBLOWING: le novità per le imprese di costruzioni”

28 Novembre, 2023
15.00

ANCE ha organizzato il prossimo 28 novembre alle ore 15.00 un Seminario su “WHISTLEBLOWING: le novità per le imprese di costruzioni” per informare sulle novità introdotte dal Dlgs n. 24/2023, a cui si può assistere in diretta streaming accedendo direttamente dal portale dell’ANCE.
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 63 del 15 marzo 2023, è stato pubblicato il D.Lgs. 24/2023, recante l’attuazione della direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2019, riguardante la protezione delle persone che segnalano (whistleblowing: dall’inglese “denuncia”) violazioni del diritto dell’Unione e delle disposizioni normative nazionali.
La ratio del legislatore, da un lato, è volta a garantire la manifestazione della libertà di espressione e di informazione, che comprende il diritto di ricevere e di comunicare informazioni, nonché la libertà e il pluralismo dei media e dall’altro, intende contrastare (e quindi prevenire) la corruzione e la cattiva amministrazione nel settore pubblico e privato.
In sostanza chi segnala fornisce informazioni che possono portare all’indagine, all’accertamento e al perseguimento dei casi di violazione delle norme, rafforzando in tal modo i principi di trasparenza e responsabilità delle istituzioni democratiche.
Il Dlgs. n. 24/2023 trova applicazione nel settore privato, a partire dal 17 dicembre 2023 nei confronti dei soggetti che hanno impiegato nell’ultimo anno la media di almeno cinquanta lavoratori subordinati (con contratti di lavoro a tempo indeterminato o determinato), nonché i soggetti dotati di un MOG-231 (anche se nell’ultimo anno non hanno raggiunto la media di 50 lavoratori subordinati).